Vi informiamo che il nostro negozio online utilizza i cookies e non salva nessun dato personale automaticamente, ad eccezione delle informazioni contenute nei cookies.
Ok

Hermetica | Alchimia “Green” per profumi che amano pelle e pianeta.

person Pubblicato da: Elena Rossi list In: Blog Sopra: comment Commento: 0 favorite Colpire: 286

Allacciatevi le cinture, perché la storia di cui desidero raccontarvi oggi è straordinaria. Condensa i suoi valori nella definizione emozionante, e azzeccatissima di “Alchimia Green“. 

Vi parlerò di un brand che ha fatto del melting-pot storico, culturale, scientifico, e della ricerca, il suo cavallo di battaglia. 

La “Stella Polare” di tutto il progetto è l’intenzione di creare il “profumo perfetto“, e se per giudicare una creazione olfattiva “perfetta” in assoluto dovremmo avere una uniformità universale del gusto, vero è che Hermetica ha certamente, spronata da questa filosofia, realizzato dei piccoli capolavori della profumeria. Una profumeria fuori da tutti gli schemi. 

Il brand è il frutto di 15 anni complessivi di lavoro e gestazione creativa dei due founder, anche coppia nella vita, Clara Molloy, poetessa parigino-catalana, e il marito John, uomo dalla fervida vena culturale innamorato dello sport e della scoperta costante del mondo. 

Nei tre lustri di studio e analisi, il duo ha esplorato e sperimentato i meandri delle note e degli accordi olfattivi, sempre con l’intento indistruttibile di voler scomporre i dogmi convenzionali della profumeria con le armi dell’originalità, dell’anticonformismo, dell’innovazione scientifica. 

A sostegno di questo percorso creativo Clara ha deciso di puntare sulla proficua collaborazione con due nasi di fama internazionale come i maestri Aliénor Massenet e Philippe Paparella

Dopo due intensi anni improntati allo studio ancora più profondo delle formulazioni, Hermetica si è definita rappresentando, come spiega il brand “un nuovo approccio alla realizzazione delle fragranze, capace di abbinare al meglio chimica sostenibile e pulita, ai prodigi di ingredienti selezionatissimi e naturali“.

Il risultato si è tradotto in profumi di nicchia dalle note intense, ma gentili sulla pelle, rispettosi dell’ambiente, capaci di attraversare al meglio la saggezza della storia, per navigare al meglio nei mari della modernità.

VcWqvWg06LM5dUZi8hxBNAHwpjucx3cEXFJ12da_6bb9Co3IiUNoWjls9x3SsfXVd_cvl8YQr8C_YoxGXP-Mpb-5YrrN9912JZndNSmni72IKhVn6MJtsSf8L21GkaCsiG7tQxni

Storia e innovazione scientifica, insieme, per la Terra

La produzione di Hermetica è una missione costante di ricerca e realizzazione di elisir olfattivi meravigliosi, ispirata dagli antichi procedimenti fiorentini di estrazione alchemica. La trasposizione in chiave moderna di questi metodi è oggi un sapiente equilibrio tra natura e scienza molecolare, utilizzata proprio con il fine di non andare a spremere le risorse naturali del pianeta. 

Natura e chimica sostenibile e non impattante in Hermetica lavorano all’unisono, in un brevetto unico al mondo che ha “spaccato” concettualmente l’industria della profumeria. 

Il legame di Hermetica con le procedure d’antan e le estrazioni olfattive antiche si denota anche dal nome del brand: il termine Hermetica proviene infatti da “Corpus Hermeticum“, un antico trattato alchimistico medievale.

Come l’alchimia antica riusciva a rendere preziosi metalli banali, Hermetica trasforma ingredienti tradizionali in moderni e lussuosi profumi molecolari. 

Dal whiskey allo champagne: naso e pelle approcciati delicatamente

Le piramidi olfattive architettate sono immediate, e rivelano in maniera schietta l’anima delle creazioni. John spiega questa politica con una metafora: “La maggior parte dei profumi utilizza l’alcol per far arrivare al naso di chi indossa il profumo le sfaccettature della creazione. Hermetica lavora attraverso una struttura molecolare diversa, che rivela l’essenza del profumo in modo gentile, elegante. E’ la stessa differenza che c’è fra l’annusare un bicchiere di whiskey e un calice di champagne“. 

L’assenza di alcol nelle creazioni di Hermetica ha un duplice vantaggio: le profumazioni arrivano più delicatamente al naso e non aggrediscono la pelle, ma non solo. La tecnologia brevettata “Inoscent” riesce a rendere i profumi di Hermetica addirittura idratanti. Infatti test scientifici specifici confermano che dopo tre ore di applicazione la pelle profumata con una creazione di Hermetica risulta più idratata del 13,8%.

Ma come funziona la chimica molecolare Green di Hermetica?

La sostenibilità del brand passa attraverso non il mero impiego di materie prime di qualità, ma dall’incredibile creazione di note sintetizzate attraverso il riciclo di materie secondarie. Ne è un esempio il “Mughetto” di Jade888, un altro profumo della collezione: il sentore del fiore è realizzato attraverso la sintesi di bucce d’arancia recuperate dalla produzione del succo.

Procedure queste che permettono di recuperare tutti gli elementi, di non buttare nulla, al fine di non andare a spremere le risorse della natura. 

Le creazioni di Hermetica contengono infatti oltre il 50% di ingredienti estratti dal riutilizzo di materiali secondari, una qualità che rende questo brand unico e irripetibile nel suo genere. 

Sostenibilità a 360 gradi

Il riciclo e il riutilizzo si riverbera ovviamente anche sui packaging di Hermetica: le bottiglie (riutilizzabili) sono in vetro smeraldo riciclato e in origine prodotto con sabbie locali, per ridurre l’impatto nella produzione globale di gas serra. Ogni flacone è sormontato da un tappo in metallo dorato con inciso il logo di Hermetica. Il tutto poi racchiuso in un cilindro dorato perforato che richiama la molecola che trasporta il profumo fino al naso.

qaeJNE8ReOnedoWyA8ejSwdmvc4Fzp7a4_uUjfYd3CbGSlV9bMxE8UFMEVSMmdOlRodXwUfc1iJFIzT0nOwjupvhx7PQUVpWOaNstEC2I8jz8v_ywczsz4UjswGFoHqINYQgr3QT

2ggF2LPiyhoxan6ObRv4AMMp38_NDc6JHO0SrAzCJTnuDN13yez865ARTmiphC0O0XrejougvfEiPDjtqCQUe3ideHf0Qcb0FXulazu8A-g2qWUyItAlLO1V1PNAoa8TYMEVFAQf

ZWT9XUQSlFIhRDCv9eriHDd9qMJrQjkV5vQPb4sLMsB_to7sK821Ym1XJAg5s4OBrUE-qFnQNVHkQuLn7UTyzMnNrPzzNHaEWodfZJzSI-ah6zqQ_f6RtxbUrm4bx8i1cAUbAo6L

AQsgK5W3DZ1-coH31Pu2R5BuF88WXOsjE--or2yfUwAE_Af_x9e6Z6P7Y_eBe0ityDe7GLdOxqCXHGhNo4qtQO-HT0pFkh0X-DtbRT5gQlh3hfFfQRKaAUoMUkfeWwYXhbOPyzAD

bPuwBOXVExKjaFOt7iGoptSwDwZ7svaweljj3JpIjMb1oxD12LgNE8yrns32U7WcioL5oArrKYX4uMa0JaXEE0uGA-zrfsvuvyar1EFfw9H9Gxfw8g7exFAKXKiJsfK3dLm4Cjd4

La scelta di utilizzare ingredienti di sintesi da materie secondarie di coltivazione è forse l’operazione più green possibile, perché la produzione massiva di piante, frutti e arbusti per la profumeria è assolutamente insostenibile nel lungo periodo. 

Ovviamente Hermetica è attenta agli Inci anche sugli altri fronti: le creazioni sono prive di SLS, SLES, parabeni, formaldeide, ftalati, oli minerali, retinyl palmitate, oxybenzone, coal tar, hydroquinone, triclosan, triclocarban, PTFE/PFOA, styrene, polyacrylamide/acrylamide, acetaldehyde, acetonitrile, methylene chloride, animal fats/ oils/ musks, benzalkonium chloride, toluene, resorcinol, acetone, butoxyethanol, ethylenediaminetetraacetic acid, methyl cellosolve, methylisothiazolinone/ methylchloroisothiazolinone, mercury and mercury compounds (thimerosal), Bisphenol A(BPA). Tutti elementi chimici a lungo andare dannosi per l’uomo e la natura. 

Hermetica offre una esperienza sensoriale raffinata, resa unica dalle qualità di una grandissima ricerca e da tanta innovazione tecnologica. Una politica che ha condotto alla creazione di un profumo-madre che può essere usato come base per gli altri della collezione: Source1 è infatti una fragranza che si può utilizzare come “ingrediente principale di una pozione magica” e alla quale possono essere abbinate le altre referenze. 

Questo è uno step centrale e innovativo della filosofia Hermetica: una visione molto sartoriale della produzione che trasforma i profumi quasi in capi d’abbigliamento da abbinare insieme, per un risultato sempre diverso e sorprendente

Chi usa i profumi Hermetica diventa a sua volta un alchimista: può creare nuovi, inaspettati e caleidoscopiche soluzioni olfattive che sbalordiranno chi le percepirà. Partiamo infatti da lui, da Source1, una sorta di “blend primordiale” delle fragranze Hermetica, colui da cui tutto parte e al quale tutto può essere abbinato.

1YGypVM3OnI_JpcKieqgQIBrT9SaFVVjzA8BRX7SVSBzb7G1jODC3KwpaROyMnqQXa0y7mAfvnqVlVmeDsf7wazlXlA2vMG9rw17425figr1WF5EcVonCkl0WvpMvMr4cvqTkH2M

Source1 

Source1 è il nocciolo, il cuore pulsante, della galassia Hermetica. Il primo accordo olfattivo del progetto. Può essere utilizzato da solo o in abbinamento con tutte le altre fragranze. E’ senza ombra di dubbio da considerare come un “booster” delle altre creazioni: si basa sulla freschissima e luminosa nota di essenza di Bergamotto.

L’olio essenziale di questo piccolo agrume, viene estratto dalla buccia e dona una nobile luminosità alla fragranza. Un aroma elegante, fresco, speziato e leggermente acidulo. Alcune persone possono percepirlo  un po’ legnoso e alcuni addirittura possono occasionalmente annusare sentori di Lavanda in agguato.

Il tutto poi è miscelato con sensuali molecole di Ambra che aggiungono una qualità profonda e voluttuosa e Muschio di legno un potente modificatore degli accordi legnosi, che insieme portano un senso di pulizia e al tempo stesso calore gentile alla pelle. 

WxF035CeKblLlGWFDy36zrOJHpKXCmEmKRr15YuT27bTZaRINsDvk-vWyyrYMXdTEw7kDdbDnNNua6iPCdojGaTU2Hv90du_XyPZP2No76eoFzXDRjrS8IpZNiY6BaJpQ-qp_Fwc

IlUQpn6u-BOxEPfJ5jIIvvpFPyaFZhzLmbk-E1htFhFAT_BXyEnuweNRuJF9fFA3FKxc9Mc5ZiwhSIrFUaj3o327QQFjhIaSFjWg-hwafs3Kxi52wU--BiSvDLhHLmyw4IUEs1id

RJSlzbE3W4u2NCMPlcqgsWDtMW2c6c3343PdRGrt_AZRUidt_vdNMRkgHaLgIa04kMLAhsJmETMtEavVJjVkEDMKOt_5sk4yt8G3OKjIha-9fK253HQxkpA3jmi5h9h-E8wVmDKa

Source1 è ovviamente privo di alcol e di tutte le componenti chimiche sopra citate e, sfruttando il brevetto “Inoscent“, riesce a idratare la pelle trattenendo l’umidità per 4 ore, rendendo la fragranza sicura e non secca sulle pelli sensibili e incredibilmente duratura. 

E’ il punto di partenza imprescindibile da cui iniziare per approcciare il mondo di Hermetica. Da qui potete iniziare un percorso di scoperta e di ricerca vostra, che potrebbe condurvi, qualora voleste scoprire anche le altre fragranze, a percorsi olfattivi inediti, che ancora nessuno di fatto conosce. Perché saranno vostri. Solo vostri. 

rspuEN-me3hdFrY_OD6CWZbFU3Yn281ZKbwflVLceVrT7PE9v286K1KeMe-8Q46XXKT2yzvKzp-ZFTs1tJjJEedZfamgd1u7vZWyx17ozm88nUl00-VDQORoA-X8Bl2Chpxjj3y6

cPcCZGXtxJZwCVteMM4uZZY-gJ8XRUi4stl7TUp8rkCpLeYpyavU80z0PmcELvuot_bK4Nzbiaz8kNPeOGitYnIhdUS23yfvGTKF1qkJUAJNiY0FuTxB57U0wKBTdMvmq8JCL2bD

Amberbee

Se desiderate partire con un ottimo abbinamento, capace di evocare sfaccettature olfattive nuove e intense, vi consiglio di buttarvi su Amberbee. Insieme a Verticaloud e Vaninight fa parte della collezione “Vertical Ambers“, simbolo di connessione tra la Terra e il Cosmo, in grado di evocare perfettamente la spiritualità dell’Alchimia. 

E’ un profumo lussureggiante, che si sviluppa attorno alla evocativa essenza di Mirra, un’antichissima e preziosa resina estratta dagli arbusti orientali Commiphora.

In tempi antichi la Mirra, come l’Incenso, è sempre stata consumata in grandi quantità nella preparazione di incensi domestici e religiosi, negli oli profumati e in medicina, e spesso era apprezzata molto più dell’incenso.

Ha un profumo legnoso e speziato, di liquirizia, che ben si sposa con le fragranze orientali, completando le loro caratteristiche e donando un aspetto caldo e sensuale.

Nella piramide olfattiva la Mirra trova sostegno da una nota ulteriore di essenza di Bergamotto e, in questo caso da una molecola di Ambra dolce, un tocco moderno e goloso in grado di riscaldare e conferire ad Amberbee delle meravigliose sfaccettature zuccherine e vellutate. 

Come nel caso di Source1 anche qui ricorrono le caratteristiche precedenti, ovverosia l’assenza di ingredienti chimici dannosi e la presenza del brevetto “Inoscent” dalle gradevoli proprietà idratanti per la pelle. 

Source1 e Amberbee insieme formano il binomio che utilizzo io, provateli: vi lasceranno senza parole. 

Q2hY-4iw-WHSMaEF5PkdQICf4fGDsGka27PauK9J9MbkBITOGA6UeabjujL9fwPG0BtrwvstiXk_TxTN6CX9IUR4fbrbsdRLoGQ4msY36w2ORB63r4iUJT_Ri-GN55_5NYsr2hKE

vuaXy5dS-wLPxdYcXv6FH-Pt_ke1gKI3TTadEStvawDdK-HkGC6O3bZVzIM4k9Sp8kzG-tLPy_jjmX3J6XCFD_dv5qT74_JfsbaTYgFhGPiTpzptvtD_G0ZGdWcNqEyjsXhDKpM6

Credo di non essermi praticamente mai trovata al cospetto di un brand come Hermetica. La profumeria molecolare non mi è nuova, e come sapete anche di recente ve ne ho parlato, ma qui siamo di fronte quasi di un “case study“, capace di sovvertire tutti i macroconcetti della profumeria tradizionale. 

Hermetica infatti non mette l’accento solo sulla selezione degli ingredienti, che di base c’è, ovviamente, ma soprattutto sulla sua abilità di non impattare sul pianeta e, attraverso la ricerca, fare bene ad esso e alla pelle. La qualità dei profumi passa necessariamente dall’innovazione di processi alchimistici 3.0, in grado di sintetizzare note olfattive da ingredienti di recupero inaspettati. Si usa la natura, in poche parole, ma non la si spreca. E questa è una qualità di Hermetica che vale ogni centesimo che si spende, e non sono pochi, per ciascuna delle loro creazioni. 

Quando le comprerete, vi verrà fornito in omaggio un campioncino di un’altra fragranza o di Source1 qualora la vostra scelta non ricadesse su di esso. Hermetica vuole invitarvi a partecipare alla sua esperienza, trasformare voi stessi in nasi, maestri profumieri, piccoli alchimisti. 

Credo che sia un brand che come pochi altri riesce a fornire un’esperienza olfattiva così totalizzante e gratificante. L’arte alchemica del recupero, del reimpiego e del riciclo che sono riusciti a infondere al progetto mi ha conquistata.

Se volete provare qualcosa di completamente diverso, anticonformista, non solo premium, ma anche rispettoso del pianeta, con Hermetica troverete l’esperienza che fa per voi.

 

rLB0Vvp0apLCwOvcJYkGT_rOlN0RzLY3SUNOxCbU81C1_qYBHaUcSC0IlMrKbUwhRKGmrhILWN3tEUcEVyWCdrbPnpbc3dkq30zC5ZZoNHaVlvvTFnR55kr698seI1KCWpGyS_eA

Commenti

Nessun commento in questo momento!

Lascia il tuo commento

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre

Nuovo Registro conti

Hai già un account?
Entra invece O Resetta la password